Premio di natalità

Erogazione di un premio alle lavoratrici/lavoratori dipendenti in costanza di rapporto di lavoro.
 
Ammontare del contributo 
Euro 400,00 per figlio naturale o adottivo (in caso di parto gemellare il contributo si intende per singolo figlio). In caso di adozione i criteri sono i medesimi utilizzati nella presentazione di domanda per natalità.
In caso di richiesta da parte di entrambi i genitori aventi diritto, la seconda richiesta verrà liquidata a fine anno solo su disponibilità di budget.
 
Modalità e termini di presentazione della domanda
La richiesta di concessione deve essere presentata utilizzando il modulo appositamente predisposto con le relative istruzioni e inviata tramite e-mail o raccomandata A/R, entro il 28 febbraio dell'anno successivo alla nascita/adozione del bambino e inviata esclusivamente tramite:
  • E-mail all’indirizzo sussidi@ebt.ve.it;
  • Raccomandata a/r 
  • Fax ai numeri 0415314723 oppure 0415093085
Non verranno accettate richieste presentate a mano.
Modalità di pagamento tramite Bonifico Bancario.
 
Requisiti del servizio
Si puo' accedere al sussidio dimostrando una contribuzione di almeno 3 mesi all’Ente Bilaterale.
Verrà data precedenza alla data di presentazione della richiesta.
A parità di data di presentazione della richiesta avrà precedenza la lavoratrice/lavoratore con maggiore anzianità di versamento all'Ente.
 
Modulistica e documenti da allegare 
  • Stato di famiglia aggiornato in esenzione da bollo o Stato di famiglia in autocertificazione con allegate fotocopie della carta di identità e codice fiscale del richiedente;
  • certificato di nascita;
  • eventuale ordinanza del tribunale dei minori per casi di pre-affidamento adottivo o adozione;
  • copia delle ultime 3 buste paga, attestanti il regolare versamento all'Ente.
 
Condizioni
Tutti i sussidi saranno erogati:
  • ai lavoratori dipendenti in regola con la contribuzione all’EBT provincia di Venezia;
  • compatibilmente con la disponibilità di fondi;
  • in caso di richieste eccedenti la disponibilità delle risorse, a parità di data di presentazione avranno la precedenza i lavoratori con maggiore anzianità contributiva all'Ente.
Si precisa che:
  • domande incomplete o comunque non rispondenti ai requisiti verranno respinte;
  • qualora le risorse stanziate dovessero esaurirsi senza evadere tutte le richieste, l’Ente a proprio insindacabile giudizio e valutate le disponibilità del Bilancio d’esercizio, potrà deliberare ulteriori eventuali stanziamenti;
  • per l’accoglimento della domanda farà fede la data del timbro postale.

 

LE RISORSE DELIBERATE DAL CONSIGLIO DIRETTIVO AL RELATIVO

CAPITOLO DI SPESA PER L'ANNO 2017 SONO DI EURO  42.000,00.

 

ALL'ESAURIMENTO DELLE RISORSE STANZIATE NON VERRANNO CORRISPOSTE ULTERIORI RICHIESTE. 

 

AllegatoDimensione
MODULO RICHIESTA SUSSIDIO NATALITA.pdf308.24 KB